Palazzo Ducale di Modena
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.


Il Ducato di Modena su Regni Rinascimentali
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

 

 Statuto degli Ambasciatori fra Modena e Inghilterra

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Cudiga

Cudiga

Numero di messaggi : 416
Data d'iscrizione : 16.09.10

Statuto degli Ambasciatori fra Modena e Inghilterra Empty
MessaggioTitolo: Statuto degli Ambasciatori fra Modena e Inghilterra   Statuto degli Ambasciatori fra Modena e Inghilterra EmptyLun 14 Nov 2011, 17:37

Citazione :
TREATY ON THE STATUTE OF THE AMBASSADORS BETWEEN THE KINGDOM OF ENGLAND AND THE DUCHY OF MODENA

- First article

The embassy of the Kingdom of England in Modena is considered sovereign land of the Kingdom of England.
The embassy of the Duchy of Modena in the Kingdom of England is considered sovereign land of the Duchy of Modena.

- Second article

2.1
The ambassador of the Kingdom of England has diplomatic immunity on all the land of the Duchy of Modena.
The ambassador of the Duchy of Modena has diplomatic immunity on all the land of the Kingdom of England.

2.2
In the case of a serious error by the England’s ambassador in the Duchy of Modena, the Duke of Modena can decide to remove the diplomatic immunity, so that the culprit can be processed and condemned.
In the case of a serious error by the Modena’s ambassador in the Kingdom of England, the King of England can decide to remove the diplomatic immunity, so that the culprit can be processed and condemned.

- Third article

In the case of an imminent necessity, the King of England can ask the leaving of the Modena’s embassy. So the ambassador has one week to leave the land of the Duchy of Modena.
In the case of an imminent necessity, the Duke of Modena can ask the leaving of the England’s embassy. So the ambassador has one week to leave the land of the Kingdom of England.

- Fourth article

The Kingdom of England authorizes the free passage, respecting all local travel laws, throughout its land by the ambassador of the Duchy of Modena.
The Duchy of Modena authorizes the free passage,respecting all local travel laws, throughout its land by the ambassador of the Kingdom of England.

- Fifth article

The Kingdom of England commits itself to protecting and to helping the ambassador of Modena throughout its land and in every situation according to his possibilities, even if that doesn’t express explicitly request.
The Duchy of Modena commits itself to protecting and to helping the ambassador of England throughout its land and in every situations according to his possibilities, even if that doesn’t express explicitly request.

- Sixth article

If one of two Reigns signatories wished to cancel this treaty, necessarily have to do a written declaration to the other Reign. The treaty will be considered annulled after a week to the reception of the explicit request.

This treaty is written in two version, one in English and one in Italian. The two versions have the same value and efficacy.


Done in London, the 21st August 1457

For the Kingdom of England
Lord Jewbeard, Regent of England
Statuto degli Ambasciatori fra Modena e Inghilterra Regentgreen

Lady Irish Leone Soldati-Dragons,
Chancellor of the Royal Embassy of England
Statuto degli Ambasciatori fra Modena e Inghilterra Seal-engamb-gn

Baldar de Lusignon
Ambassador to the Duchy of Modena
Statuto degli Ambasciatori fra Modena e Inghilterra Seal-engamb-gn


For the Duchy of Modena
Stefano di Montefeltro, called Giugurta,
Duke of Modena
Statuto degli Ambasciatori fra Modena e Inghilterra ModenabisV

Michele di Montefeltro, called Maniero,
Chamberlain of Modena
Statuto degli Ambasciatori fra Modena e Inghilterra ModenabisV

Edoardo Cybo-Malaspina, called The_prince,
Ambassador to the Kingdom of England
Statuto degli Ambasciatori fra Modena e Inghilterra ModenabisV

Citazione :
TRATTATO RIGUARDANTE LO STATUTO DEGLI AMBASCIATORI DEL REGNO D'INGHILTERRA E DEL DUCATO DI MODENA

- Articolo primo

L'ambasciata del Regno d’Inghilterra a Modena è considerata territorio sovrano del Regno d'Inghilterra.
L'ambasciata del Ducato di Modena in Inghilterra è considerata territorio sovrano del Ducato di Modena.

- Articolo secondo

2.1
L'ambasciatore dell’Inghilterra dispone dell'immunità diplomatica su tutto il territorio definito appartenente al Ducato di Modena.
L'ambasciatore di Modena dispone dell'immunità diplomatica su tutto il territorio definito appartenente al Regno d’Inghilterra.

2.2
In caso di accertamento di un grave errore dell'ambasciatore d’Inghilterra nel Ducato di Modena, il Re del Regno d’Inghilterra può decidere di togliere la suddetta immunità, in modo che il colpevole possa essere incriminato e condannato.
In caso di accertamento di un grave errore dell'ambasciatore di Modena in Inghilterra, il Duca del Ducato di Modena può decidere di togliere la suddetta immunità, in modo che il colpevole possa essere incriminato e condannato.

- Articolo terzo

In caso di necessità imminente, il Re del Regno d’Inghilterra può esigere la partenza dell'ambasciata di Modena. L'ambasciatore dispone quindi di una settimana di tempo per lasciare il territorio d’Inghilterra.
In caso di necessità imminente, il Principe del Ducato di Modena può esigere la partenza dell'ambasciata d’Inghilterra. L'ambasciatore dispone quindi di una settimana di tempo per lasciare il territorio di Modena.

- Articolo quarto

Il Regno d’Inghilterra autorizza la libera circolazione su tutto il suo territorio da parte dell'ambasciatore di Modena.
Il Ducato di Modena autorizza la libera circolazione su tutto il suo territorio da parte dell'ambasciatore d’Inghilterra.

- Articolo quinto

Il Regno d’Inghilterra si impegna a proteggere e ad aiutare l'ambasciatore di Modena su tutto il suo territorio e in ogni situazione secondo le proprie possibilità, anche se quest'ultimo non ne formula esplicita domanda.
Il Ducato di Modena si impegna a proteggere e ad aiutare l'ambasciatore d’Inghilterra su tutto il suo territorio e in ogni situazione secondo le proprie possibilità, anche se quest'ultimo non ne formula esplicita domanda.

- Articolo sesto

Se uno dei due Ducati firmatari desiderasse annullare il presente trattato, deve necessariamente farne dichiarazione scritta all'altro Ducato. Il trattato sarà allora considerato caduco una settimana dopo la ricezione della suddetta comunicazione.

Il presente trattato è scritto in due versioni, una italiana e una inglese. Le due versioni hanno lo stesso valore ed efficacia.

Fatto a Londra, il 21 Agosto 1457

Per il Regno d’Inghilterra

Lord Jewbeard, Reggente d'Inghilterra
Statuto degli Ambasciatori fra Modena e Inghilterra Regentgreen

Lady Irish Leone Soldati-Dragons,
Chancellor of the Royal Embassy of England
Statuto degli Ambasciatori fra Modena e Inghilterra Seal-engamb-gn

Baldar de Lusignon
Ambassador to the Duchy of Modena
Statuto degli Ambasciatori fra Modena e Inghilterra Seal-engamb-gn



Per il Ducato di Modena:

Cosimo Maria Collalto, detto HomeRunner,
Duca di Modena
Statuto degli Ambasciatori fra Modena e Inghilterra ModenabisV

Michele di Montefeltro, detto Maniero,
Gran Ciambellano di Modena
Statuto degli Ambasciatori fra Modena e Inghilterra ModenabisV

Edoardo Cybo-Malaspina, detto The_prince,
Ambasciatore presso il Regno d'Inghilterra
Statuto degli Ambasciatori fra Modena e Inghilterra ModenabisV

Torna in alto Andare in basso
Anniusca

Anniusca

Numero di messaggi : 324
Data d'iscrizione : 17.09.10

Statuto degli Ambasciatori fra Modena e Inghilterra Empty
MessaggioTitolo: Re: Statuto degli Ambasciatori fra Modena e Inghilterra   Statuto degli Ambasciatori fra Modena e Inghilterra EmptyGio 06 Ago 2020, 13:26

Revisione di Giugno 1468

Citazione :
[rp]Treaty of Diplomatic Relations between the Kingdom of England and the Duchy of Modena

This treaty is to establish a basic Diplomatic Relationship between the above territories. It will, therefore, establish the rights of the Embassy and the Ambassador(s), as well as all Embassy staff within each territory.

Article One – Definitions of Ruler
The Kingdom of England is ruled by a Monarch (or Regent if there is no sitting Monarch).

The Duchy of Modena is ruled by a Duke/Duchess.

Article Two – Embassy
The Kingdom of England shall be given an Embassy within the Duchy of Modena and it shall be given all freedoms that would be available in England.

The Duchy of Modena shall be given an Embassy within the Kingdom of England and it shall be given all freedoms that would be available in Modena.

Article Three – Ambassador, Diplomatic Protection and Diplomatic Immunity
A) The Kingdom of England and the Duchy of Modena each maintain the right to refuse a diplomatic envoy from the other territory for any reason, and to request a replacement for any reason.

B) The Kingdom of England and the Duchy of Modena shall endeavour to ensure the safety of the other territory's visiting Ambassador(s), grant them the right to free passage through their territories, and shall endeavour to provide any help to the other territory's Ambassador(s) that is required, with or without a request from those Ambassador(s).

C) Ambassador(s) shall have diplomatic immunity from prosecution whilst within the other signatory's territory. If any Ambassador(s) is reported to have committed a serious crime, this immunity will be considered automatically removed, but for minor offences, the appropriate ruler can remove diplomatic immunity from their Ambassador(s) in order to prosecute them.

D) Serious crimes are considered to be those acts which are considered to be offences of Public Disorder, Treason, or High Treason in the Laws of the territory in which the crime was alleged to have been committed. If a crime is alleged to have been committed, the territory concerned will inform the authorities of the other territory about the diplomatic status of the representative(s) involved and the details of the trial, if one has been opened.

E) Any visiting Ambassador(s) to the other territory must provide sufficient advance notice, of at least three (3) days before arrival, in order to inform the appropriate authorities of the visit.

Article Four – Recall and Expulsion
In the case of necessity or emergency, the appropriate ruler may recall their Ambassador(s) from the other territory.

Also, the appropriate ruler has the right, during an emergency or because of necessity, to expel the Ambassador and the Diplomatic Delegation of the other territory with a warning time of no less than two weeks to remove themselves.

Article Five – Cancellation of the Treaty of Diplomatic Relations
Should either the Kingdom of England or the Duchy of Modena wish to cancel this treaty, it is necessary for the requesting party to write an Official Declaration in accordance with their laws, and to send a copy to the relevant territory’s officials. The treaty will be considered annulled after two weeks after receiving the Official Declaration of Cancellation, during which each of the Ambassador(s) and the Diplomatic Delegation may be required remove themselves from the other signatory's territories.

Article Six – Translation
This Treaty of Diplomatic Relations is written in English and Italian. Both versions will be considered valid and correct; however, the version written in the main language of the Kingdom shall always be considered legal and usable in the Courts of Law of that Kingdom.

Signed by our hand this 3rd of August in the year 1468.

Statuto degli Ambasciatori fra Modena e Inghilterra Ifflge
His Royal Majesty Richard J.W. Dorchester
Monarch of England
Statuto degli Ambasciatori fra Modena e Inghilterra Seal-Richy-monarch-grn

Statuto degli Ambasciatori fra Modena e Inghilterra P1E2qV
His Royal Highness Pilgrim Hawkshead
Chancellor of Foreign Affairs
Statuto degli Ambasciatori fra Modena e Inghilterra ZbyFLjt

Signed by our hand this 26 of June in the year 1468.

Giovanni Marcolando Borromeo
Il Duca di Modena,
Statuto degli Ambasciatori fra Modena e Inghilterra 8qNTXP9

Eriti Velia Malipiero Giustiniani Longo,
Chancellor of Modena
Statuto degli Ambasciatori fra Modena e Inghilterra ZITPjWR
[/rp]

Citazione :
[rp]Trattato sulle Relazioni Diplomatiche tra il Regno di Inghilterra e il Ducato di Modena

Questo trattato stabilisce una Relazione Diplomatica di base tra i territori sopracitati. Stabilirà, anche, i diritti dell'Ambasciata e degli Ambasciatori, così come di tutti i componenti delle Ambasciate entro i rispettivi territori.

Articolo Uno – Definizione dei Governanti

Il Regno di Inghilterra è governato da un Monarca (o Reggente se non c'è un Monarca eletto).
Il Ducato di Modena è governato da un Duca/chessa.

Articolo Due – Ambasciata

Il Regno di Inghilterra riceverà un'Ambasciata all'interno del Ducato di Modena e gli saranno garantite tutte le libertà che avrebbero in Inghilterra.
Il Ducato di Modena riceverà un'Ambasciata all'interno del Regno di Inghilterra e gli saranno garantite tutte le libertà che avrebbero a Modena.

Articolo Tre – Ambasciatori, Protezione Diplomatica e Immunità Diplomatica

A) Il Regno di Inghilterra e il Ducato di Modena mantengono il diritto di rifiutare una delegazione diplomatica dell'altro territorio per qualsiasi motivo, e di dichiederne una sostituzione per qualsiasi motivo.

B) Il Regno di Inghilterra e il Ducato di Modena si adopereranno per garantire la sicurezza degli Ambasciatori dell'altrui territorio in visita, garantendogli il diritto di libero passaggio, entro i loro territori e si adopereranno per provvedere qualsiasi aiuto richiesto dagli Ambasciatori dell'altrui territorio, con o senza la richiesta di suddetti Ambasciatori.

C) Gli Ambasciatori avranno una immunità diplomatica dai procedimenti giudiziari entro il territorio dell'altro firmatario. Se un Ambasciatore è denunciato per aver commesso un crimine serio, tale immunità sarà da considerarsi automaticamente revocata, ma per reati minori, il relativo governante può rimuovere l'immunità diplomatica dei propri Ambasciaotri in modo da renderli processabili.

D) Sono considerati Crimini Seri tutti quei reati che sono imputabili come Disturbo all'Ordine Pubblico, Tradimento e Alto Tradimento nelle Leggi del territorio in cui si presume che il crimine sia stato commesso. Se si ritiene che sia stato commesso un reato, il territorio interessato informerà le autorità della controparte relativamente lo status diplomatico del rappresentante coinvolto e dei dettagli del processo, se aperto.

E) Ogni visita degli Ambasciatori sul territorio della controparte deve fornire un sufficente preavviso, di almeno tre (3) giorni prima dell'arrivo, in modo da informare le autorità competenti della visita.

Articolo Quattro – Richiamo ed Espulsione

In caso di necessità od emergenza, il Governante può richiamare il proprio Ambasciatore dal territorio della controparte.
Inoltre, il Governante ha il diritto, durante un'emergenza o in caso di necessità, di espellere l'Ambasciatore e la Delegazione diplomatica della controparte con un preavviso di minimo due settimane per lasciare il territorio.

Articolo Cinque – Annullamento del Trattato sulle Relazioni Diplomatiche

Qualora il Regno di Inghilterra o il Ducato di Modena desiderino cancellare questo trattato, è necessario che la parte richiedente scriva una Dichiarazione Ufficiale in conformità con le loro leggi e ne invii una copia ai funzionari del territorio interessato. Il trattato sarà considerato annullato dopo due settimane dalla ricezione di una Dichiarazione Ufficiale di Cancellazione, durante le quali ciascuno degli Ambasciatori e la Delegazione Diplomatica possono essere invitati ad allontanarsi dai territori dell'altro firmatario.

Articolo Sei – Traduzione

Questo Trattato sulle Relazioni Diplomatiche è scritto in Inglese e in Italiano. Entrambe le versioni sono da considerarsi valide e corrette; comunque la versione scritta nella lingua madre del territorio sarà da considerarsi legale e utilizzabile nei Tribunali di tale territorio.

Firmato dalla nostra mano questo 3 del Agosto nell'anno 1468.

Statuto degli Ambasciatori fra Modena e Inghilterra Ifflge
Sua Maestà Reale Richard J.W. Dorchester
Monarca di Inghilterra
Statuto degli Ambasciatori fra Modena e Inghilterra Seal-Richy-monarch-grn

Statuto degli Ambasciatori fra Modena e Inghilterra P1E2qV
Sua Altezza Reale Pilgrim Hawkshead
Cancelliere dell'Ambasciata Reale
Statuto degli Ambasciatori fra Modena e Inghilterra ZbyFLjt


Firmato dalla nostra mano questo 26 di Giugno nell'anno 1468.


Giovanni Marcolando Borromeo
Il Duca di Modena,
Statuto degli Ambasciatori fra Modena e Inghilterra 8qNTXP9

Eriti Velia Malipiero Giustiniani Longo,
Gran Ciambellano di Modena
Statuto degli Ambasciatori fra Modena e Inghilterra ZITPjWR[/rp]

_________________
♛ S.G. Anna Iolanda Scarlett Espero ♛
Contessa di Finale
Viscontessa di Sermide e Carpi
Torna in alto Andare in basso
 
Statuto degli Ambasciatori fra Modena e Inghilterra
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Palazzo Ducale di Modena :: Biblioteca di Palazzo Ducale :: Archivio dei Trattati :: Regni Anglofoni-
Vai verso: